Home
 
La posizione dell’Ordine sul fabbisogno regionale di Veterinari Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Pubbliche Relazioni
Scritto da Presidente   

Come avvenuto negli anni passati, anche quest'anno la Regione Autonoma Valle d'Aosta ha indicato il fabbisogno di Medici Veterinari per il Servizio Sanitario Nazionale; i dati forniti vengono utilizzati per la programmazione del corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria per l'anno accademico 2011/2012. 

 

 

 

La rilevazione del fabbisogno suddetto, unito a quello delle altre regioni, rientra nell’accordo tra il Governo, le Regioni e le Province autonome concernente la rilevazione del fabbisogno per il Servizio sanitario nazionale, delle professioni sanitarie e di laureati specialisti delle professioni sanitarie, nonché relativo alle professioni di medico chirurgo, veterinario, odontoiatra, farmacista, biologo, chimico, fisico e psicologo, ed è stata effettuata, a norma dell’articolo 6ter del decreto legislativo 30 dicembre 1992, n. 502 e successive modifiche ed integrazioni, per l’anno accademico 2011/2012.

 

Una volta che il dato numerico è stato approvato, il 18 maggio scorso dalla Conferenza Stato Regioni, questo viene utilizzato per la programmazione del corso di laurea magistrale in Medicina Veterinaria.

 

L'Ordine dei Medici Veterinari della Valle d'Aosta ritiene il numero sovrastimato e ribadisce, con una nota indirizzata al Direttore Generale dell'U.S.L. e al Veterinairo Regionale, la piena disponiblità a fornire per il futuro tutto il supporto necessario alla rilevazione del fabbisogno di Medici Veterinari, auspicando un coinvolgimento nelle sedi opportune.

 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (Posizione_ordine_fabbisogno_vet.pdf)Posizione Ordine fabbisogno regionale veterinari29 Kb532
Ultimo aggiornamento Domenica 18 Settembre 2011 00:15
 
Amministrazione Trasparente

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information