Home » Consiglio Direttivo » Assemblee » Assemblea 22 aprile 2010

Janalytics

 
Assemblea 22 aprile 2010 Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Attività Istituzionali
Scritto da Presidente   

Logo Ordine Veterinari valdostaniIl 22 aprile si è riunita, alle 21.00 presso la Sede dell'Ordine in Via Porta Pretoria 41, l’Assemblea Ordinaria dell’Ordine dei Medici Veterinari della Valle d’Aosta. 

 

L'Assemblea è iniziata con le comunicazioni del Presidente Federico Molino che ha relazionato dettagliatamente sulle attività realizzate nel corso dell’anno e sulla situazione economica dell’Ordine.

Il Presidente ha poi illustrato il bilancio consuntivo 2009, costituito dal Rendiconto finanziario delle entrate, Rendiconto finanziario delle uscite, la Situazione amministrativa al termine dell'esercizio e il Quadro generale riassuntivo della gestione finanziaria.
Udita la dettagliata esposizione e preso atto della documentazione di supporto costituita dalle registrazioni contabili (reversali e mandati), il Bilancio è stato approvato all’unanimità. (Delibera di Assemblea n. 1/2010), così come la relazione dei Revisori dei conti, letta dal Dott. Cristiano Dal Monte.

Il Dr. Dal Monte ha poi illustrato il corso obbligatorio per i proprietari di cani aggressivi e per i proprietari di cani segnalati dai Veterinari Liberi Professionisti. I Veterinari AUSL valuteranno l’aggressività dei cani e faranno delle prescrizioni a seconda del caso (Assicurazioni, museruola, corso).
Il corso dovrebbe essere organizzato dal Comune che dovrebbe contattare i proprietari.
A tal proposito il 06/06/2010, l’Ordine dei veterinari di Torino organizzerà un corso per formatori presso la Facoltà di Veterinaria, aperto agli iscritti dell’Ordine della Valle d’Aosta.

Il Dottor Marco Ragionieri ha descritto la situazione relativa alla rabbia: in Friuli i focolai si stanno estendendo verso Ovest; tra gli animali più colpiti sono stati segnalati volpi, tassi, un cavallo, gatti. Si stanno ora vaccinando le volpi, gli animali che andranno in alpeggio e i cani, da parte delle AUSL e dei Liberi Professionisti. In Lombardia probabilmente si vaccineranno le volpi per creare una zona cuscinetto.
I cani che si recheranno in Veneto e Friuli dovranno avere una vaccinazione valida (differenti a seconda delle ditte), così come i cavalli da Trekking.
In Valle d’Aosta la vaccinazione è gestita dai Liberi Professionisti, non dalla AUSL e il monitoraggio dei selvatici, condotto da USL e CERMAS, ha finora dato esito negativo.
Si consigliano i Liberi Professionisti di invitare i propri clienti a vaccinare cani e gatti ai fini preventivi.

Il Dott. Claudio Roullet ha illustrato la situazione della registrazione dei crediti ECM: l’inserimento dati è aggiornato, prossimamente si cercherà di abilitare ogni iscritto, affinché possa visionare i propri crediti ECM sul sito della Regione. Gli ECM organizzati in sede delle AUSL sono inseriti, quelli fuori sede, anche se rimborsati, no; quindi anche gli “AUSL” devono portare gli ECM all’Ordine per l’inserimento.

Relativamente all'autorizzazione regionale per la realizzazione di strutture e per l’esercizio di attività sanitarie, i Colleghi ambulatoriali richiedono una semplificazione della normativa regionale ed un tavolo di concertazione, soprattutto perché quanto indicato nell’accordo stato regioni risulta meno rigoroso della DGR.

Si discute infine sulla Misura 114 del Piano di Sviluppo Rurale: venerdì 23 Aprile 2010 si terrà la presentazione della prima bozza in Assessorato Agricoltura, parteciperanno i colleghi Sigaudo e Ganio.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 08 Settembre 2010 23:23
 
Amministrazione Trasparente

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information