Home » Campagne di sensibilizzazione e materiale informativo » La rabbia: tutto quello che si deve sapere

Janalytics

 
La rabbia: tutto quello che si deve sapere Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Scritto da Presidente   

 

USL VDALa rabbia è una malattia infettiva acuta che colpisce i mammiferi, causata da un virus neurotropo appartenente alla famiglia Rhabdoviridae, genere Lyssavirus.
L’infezione causa una encefalo mielite ad esito mortale.

 

 

L'epidemia interessa soprattutto gli animali selvatici, di questi la volpe è l'animale più colpito.

Nei territori interessati e in quelli confinanti, a rischio di diffusione, è obbligatoria la vaccinazione antirabbica degli animali domestici cosi come per cani, gatti e furetti al seguito delle persone dirette verso queste aree.

 

Il virus non penetra attraverso la pelle intatta, ma penetra nell’organismo attraverso la morsicatura, la leccatura di pelle non integra o il contatto della saliva dell’animale infetto con le mucose.

Il virus si replica a livello del sito di infezione, per poi diffondersi attraverso le fibre nervose motorie e sensoriali fino al raggiungimento della sede elettiva, rappresentata dal sistema nervoso centrale.

 

Il virus, dopo aver infettato il sistema nervoso di animali selvatici e domestici, è presente nella saliva dell’animale malato ancor prima della comparsa dei sintomi.

 

Per saperne di più, è possibile scaricare la brochure informativa dell'U.S.L. VDA e del C.E.R.M.A.S.

 

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (rabbia.pdf)Brochure informativa dell'U.S.L. VDA e del C.E.R.M.A.S.117 Kb469
Ultimo aggiornamento Giovedì 30 Settembre 2010 23:14
 
Amministrazione Trasparente

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information