Home » La bacheca virtuale » Piccolo vademecum per l'accesso al del sistema Tessera sanitaria

Janalytics

 
Piccolo vademecum per l'accesso al del sistema Tessera sanitaria PDF Stampa E-mail
Valutazione attuale: / 0
ScarsoOttimo 
Notizie
Scritto da Webmaster   
Venerdì 04 Novembre 2016 00:00

La Collega Enrica Muraro, coinvolta in alcuni incontri regionali di presentazione del sistema Tessera sanitaria, ha cercato di riassumere nella maniera più chiara possibile i passaggi che il Medico veterinario deve seguire per richiedere le credenziali nel sistema TS.

 

Sistema tessera sanitaria/730-precompilato

Importante! Prima iniziare la procedura per la richiesta delle credenziali di accesso al sistema TS verificare di poter accedere al vostro indirizzo di posta elettronica certificata (pec).

Il codice utente e il codice di sicurezza verranno inviati con due email separate all’indirizzo pec fornito in fase di registrazione.

Attenzione! Il codice di sicurezza (che servirà per creare la nuova password) sarà attivo solo una settimana.

 

Capitolo 1. Come richiedere le credenziali

La richiesta delle credenziali va fatta entro il 31/10/2016.
Accedere al sito www.sistemats.it e cliccare su “730 - spese sanitarie”
Cliccare sull’ultima riga “registrazione/accreditamento al sistema TS”
Confermare cliccando sul link “registrazione per la richiesta delle credenziali per il sistema TS”

Nella prima tendina selezionare: iscritti agli albi professionali dei veterinari

  • Nel caso di strutture con unica partita iva dovrà chiedere le credenziali il rappresentante legale che ha richiesto la partita iva all’agenzia delle entrate.
    In ogni caso se non doveste ricordarvi chi è basterà inserire nel format la partita iva e il codice fiscale di uno dei soci, se non è quello giusto vi darà subito errore e potrete provare il codice fiscale dell’altro o degli altri soci.
  • Nel caso di strutture in cui operino più colleghi con diverse partite iva dovranno fare richiesta delle credenziali tutti coloro che emettono fattura direttamente a privati (non coloro che fatturano solo al collega titolare della struttura).
  • Nel caso in cui qualcuno fatturasse con più partite iva (es: come rappresentante legale della struttura e come libero professionista altrove) dovrà richiedere le credenziali una sola volta (è consigliato come rappresentante legale della struttura). In seguito, accedendo al proprio profilo utente, avrà la possibilità di aggiungere la altre partite iva.

Compilare il format (di seguito i dati richiesti):

Dati del richiedente
* Partita IVA
* Codice Fiscale richiedente (Titolare o Legale Rappresentante)
* Numero Tessera Sanitaria richiedente
* Data scadenza Tessera Sanitaria richiedente
* Indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC)
* Conferma indirizzo di Posta elettronica certificata (PEC)

Dati iscrizione all'Albo Professionale
* Regione Albo
* Numero Iscrizione
* Data inizio (data iscrizione)
Data fine (solo se successiva al 01/01/2016)
Inserisci nel campo "codice captcha" i caratteri che vedi o che senti.

Precisazioni:
Non si può inserire un numero di tessera sanitaria scaduto. Per chi avesse ricevuto la TS nuova si consiglia di inserire quel numero.
La data di iscrizione all’ordine si trova sul tesserino o sul sito della FNOVI.
Deve compilare il campo “data fine” solo chi ha cessato l’attività nel 2016, altrimenti il campo si lascia libero.

Una volta data conferma riceverete un’email (PEC) all’indirizzo dichiarato con un numero di protocollo.

A questo punto il sistema controlla i dati inviati.

A. Se dovesse riscontrare delle incongruenze (es: numero iscrizione o data iscrizione all’ordine errata) vi invierà una pec con un messaggio di errore spiegando anche il tipo di errore. Ricominciate il procedimento inserendo i dati corretti.
B. Se i dati inseriti risulteranno corretti vi invierà due email:
1. la prima con il codice Identificativo
2. la seconda con il codice di sicurezza e il link per accedere al perfezionamento della registrazione. Il perfezionamento della registrazione va fatto il prima possibile in quanto il codice di sicurezza sarà attivo solo 7 giorni!

Cliccando sul link verranno richiesti codice utente e codice di sicurezza.
Vi verrà generato un pdf con una parola chiave da stampare o salvare.

Accedere nuovamente al sito www.sistemats.it

Accedere all’area riservata (in alto a destra) e cliccare su “accesso con credenziali”
Inserire codice identificativo (ricevuto via pec) e parola chiave (generata cliccando sul link della seconda pec).
Si apre una schermata per impostare una nuova parola chiave e una serie di indicazioni (tipo e numero di caratteri). Dare conferma.
Si apre una pagina con la richiesta di due domande di sicurezza. Compilare e dare conferma.
Ora avrete generato la vostra nuova password.

Importante! In caso di smarrimento della password si possono fare un massimo di 8 tentativi dopo i quali verrete disabilitati e non potrete più accedere al sistema. E’ un problema grave perché essendo tutto automatico non si sa chi potrà eventualmente generare una nuova password. Prima di esaurire i tentativi andare alle domande cliccando su “non ricordi la password”. Nel caso in cui non si ricordassero neanche le domande (o le risposte) chiamare il numero verde della SOGEI prima di esaurire i tentativi (800 03 070).

La password dura 90gg trascorsi i quali il sistema vi chiederà di generarne una nuova.

 

Capitolo 2. Come inviare i dati

Vanno inviati al sistema TS tutte le fatture fatte a persone fisiche riguardanti le spese veterinarie inserite nel D.M. 6 giugno 2001, n.289 “Regolamento per l'individuazione delle tipologie di animali per le quali le spese veterinarie danno diritto ad una detrazione d'imposta” (per chi fa animali d’affezione tutte).
http://www.ismea.it/flex/AppData/Redational/Normative/20011203000100004.pdf

Le fatture dovranno essere inviate entro il 31/01/2017.

Accedendo all’area riservata si aprirà una schermata che dovrebbe riportare queste voci (è ancora in fase di elaborazione):
Profilo utente
Manuali
Gestione dati 730

Sul profilo utente si avrà la possibilità di accedere ai dati personali, di visionare gli invii fatti (sia che si facciano personalmente, sia che li faccia una persona delegata es. commercialista) e soprattutto si potrà stampare il PINCODE (pdf), codice che serve per inviare le fatture attraverso webservice.

Cliccando su Gestione dati 730 si accede alla schermata per l’invio dei dati.

L’invio potrà essere fatto manualmente per ogni singola fattura (consigliato fino ad un massimo di 500/anno) o attraverso un webservice – software in grado di comunicare con il portale del sistema ts - che invierà pacchetti di fatture a nostra discrezione (ogni settimana, ogni mese, ecc.). In quest’ultimo caso, per poter procedere all’invio, il gestore del software avrà bisogno del nostro PINCODE.

L’invio delle fatture attraverso software potrà essere SINCRONO (invio giornaliero) oppure ASINCRONO (es. ogni settimana, ogni 3 mesi).

 

Capitolo 3. Quali dati inviare

(Purtroppo non ho la possibilità di accedere a quest’area perché ancora in fase di elaborazione, ma vi lascio comunque alcune informazioni. In futuro potrete contattarmi in caso di dubbi).

DATI RICHIESTI
Identificativi soggetto.

Sono i nostri dati identificativi che sulla schermata dovrebbero essere definiti:
Codice proprietario
CF proprietario

Documento fiscale:
Identificativo di spesa (tendina da cui selezionare: SV – spese veterinarie)
Partita iva soggetto emittore (noi)
Data emissione doc. fiscale (data della fattura)
Identificativo del documento fiscale (bisognerà inserire due codici. Nel nostro caso il primo sarà sempre 1 (=ricevuta) e il secondo il numero progressivo della fattura. Importo del documento
Data effettiva di pagamento. Se emettiamo la fattura al momento del pagamento corrisponderà alla data della fattura. Se viene emessa fattura e pagamento di acconto dovrò indicare acconto e poi in un’altra registrazione il saldo. Dovranno essere inviate solo le fatture già pagate. Importante a cavallo d’anno.
Dati dell’intestatario della fattura.
Nome e cognome
CF
Indirizzo/comune residenza

 

CONTATTI UTILI:

numero verde: 800 03 070

email: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

per avere informazioni per il software per il webservice: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

Ultimo aggiornamento Domenica 20 Novembre 2016 23:32
 
Amministrazione Trasparente

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information