Opinamento parcelle Stampa
Valutazione attuale: / 1
ScarsoOttimo 
Ordine
Scritto da Presidente   

Come già specificato in altre sedi, le disposizioni del c.d. Decreto Bersani non hanno inciso sul potere attribuito al Consiglio dell’Ordine di rilasciare pareri in materia di liquidazione delle parcelle a richiesta degli iscritti, non essendovi alcun riferimento e, tanto meno, alcuna abrogazione esplicita delle disposizioni degli ordinamenti professionali che attribuiscono tale potere agli Ordini, né delle disposizioni di cui all’art. 636 del codice di procedura civile.


Va poi ricordato che il parere di congruità reso dal Consiglio dell’Ordine costituisce titolo idoneo per l’emissione di un decreto ingiuntivo a carico del cliente inadempiente.
L’opinamento sulla parcella assume quindi valore solo nella fase dell’emissione del decreto ingiuntivo.
La parcella vistata dal competente Ordine professionale, che costituisce titolo idoneo per l’emissione del decreto ingiuntivo a carico del cliente, non ha infatti valore probatorio nel successivo ed eventuale giudizio ordinario e non è vincolante per il giudice in ordine alla liquidazione degli onorari, costituendo una semplice dichiarazione unilaterale del professionista.
Qualora il professionista “creditore”, in luogo del procedimento sommario di cui al decreto ingiuntivo, intendesse invece avviare per il recupero del proprio credito un processo ordinario di cognizione, non sarà necessario far opinare la propria parcella in quanto in questo caso gli spetterà fornire in giudizio gli elementi dimostrativi della propria pretesa.

 

Per opinamento, si intende la verifica della parcella professionale confrontata con il disciplinare d’incarico, gli elaborati prodotti e le prestazioni svolte.
I Consigli Direttivi degli Ordini, nell’opinare le parcelle, non possono entrare nel merito della prestazione stessa, vale a dire: se la prestazione è stata eseguita correttamente o meno, se la prestazione è stata realmente eseguita o, se al contrario, la prestazione professionale non è mai stata effettuata.
Il Consiglio Direttivo, non avendo la titolarità per eseguire tale indagine, basa la propria valutazione esclusivamente sulle dichiarazioni fornite e firmate dal professionista il quale, pertanto, si assume integralmente la responsabilità per la esatta rispondenza dei dati forniti al Consiglio Direttivo circa le prestazioni effettuate e gli importi esposti.

 

Al fine di ottenere l’opinamento delle parcelle, si ricorda ai colleghi che è necessario:

  1. redigere un’istanza in marca amministrativa da 14,62 Euro intestata al Consiglio dell’Ordine contenente una, sia pur succinta, relazione descrittiva dell’attività svolta;
  2. depositare due copie firmate della prenotula in cui siano specificate le singole voci degli onorari;
  3. consegnare la relazione clinica e/o comunque tutta la documentazione collegata all’attività professionale prestata (documentazione che verrà riconsegnata al richiedente a opinamento avvenuto);
  4. allegare n. 1 marca amministrativa da 14,62 Euro (che sarà apposta sul parere che verrà rilasciato).


Per le parcelle opinate verrà emessa una attestazione di opinamento sottoscritta dal Presidente.

Il Consiglio Direttivo (ai sensi dell’art. 4 del D.Lgs.C.P.S. 13 settembre 1946 - n. 233) ha deliberato, in data 25 ottobre 2006, la tassa dovuta all’Ordine per l’opinamento delle parcelle, definendo i seguenti importi:

  • Fatture inferiori ai 200 Euro = 20 Euro
  • Fatture fra i 200 e i 1.000 Euro = 50 Euro
  • Fatture superiori ai 1.000 Euro = 100 Euro

Il tutto inteso al lordo.

Il professionista potrà ritirare l'attestazione di opinamento, solo dopo aver versato la tassa dovuta; l’assolvimento dell’obbligo di versamento della tassa di opinamento ha natura di condizione sospensiva ai fini dell’ottenimento di quanto richiesto all’Ordine il quale può legittimamente rifiutarsi di rilasciare all’iscritto la parcella vistata se questi non versi quanto dovuto (fonte F.n.o.v.i.).

Allegati:
FileDimensione del FileDownloads
Scarica questo file (opinamento.doc)Fac simile domanda opinamento parcella56 Kb624
Ultimo aggiornamento Venerdì 17 Giugno 2011 23:12
 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information